placeholder
header

home | Archive | analysis | videos | data | weblog

placeholder
news in other languages:
placeholder
Editorials in English
fr
Editorials in Spanish
esp
Editorials in Italian
ita
Editorials in German
de

placeholder

Venezuela: Rivoluzione, Fatti, Misfatti e Miracoli

di Maria Luz FdC

Caracas 5 Gennaio 2005 | Passano praticamente inosservate le notizie che dal Venezuela filtrano in questi giorni ai mezzi internazionali peró quando sono raggruppate danno la vera idea di quello che stá succedendo nel paradiso del petrolio sud americano dove continua implacabile la avanzata dei panzer rivoluzionari.

Il regime si é definitivamente impadronito del Banco Centrale obbligandolo a consegnare al potere esecutivo cioé al partito miliardi che secondo i calcoli fatti dal ministro di finanza erano frutto di ingressi straordinari per concetto valutario. Dopo una battaglia durata mesi e anticipata da Hugo Chavez il banco ha ceduto e con essa la presidenza dello stesso che é passata a mani di un fedelissimo del regime Jorge Giordani, ex ministro dell'attuale governo. Un ulteriore bastione che garantiva la gestione democratica e la indipendeza del centro monetario della nazione ha ceduto alla pressione.

Parallelamente il vicepresidente conosciuto come il Richelieu chavista ha accelerato il passo nel controllo delle leggi sulle terre agricole dando il beneplacido alla invasione di 18.000 ettari di proprietá di una societá inglese, terreni dedicati alla produzione di carne bovina. In veritá il grosso complesso agroindustriale era da tempo in parte invaso dai bolivariani che nonostante le proteste non erano mai stati fatti sgombrare dalla forza pubblica. Oggi la invasione é stata praticamente ufficializzata con la presenza della guardia regionale e nazionale. Da notare che al timone dell'istituto di controllo dei terreni agricoli é stato posto da alcuni mesi un fedelissimo ex capitano noto per i legami diretti sia con il presidente che con la ala piú radicale del movimento bolivariano.

Il complesso turistico Hato Piñero di circa 80.000 ettari conosciuto mondialmente per dedicarsi esclusivamente alla conservazione di specie selvaggie autoctone e alla riproduzione di bovini é stato costretto ad abbandore una parte importante dei terreni che saranno dedicati secondo il nuovo istituto delle terre a produzione di canna da zucchero. Una vera tragedia alla quale il mondo intero che si dedica alla protezione delle specie in estinzione speriamo si opponga con il fine di poter salvare i pochi e rari esemplari che ancora si possono osservare nel complesso.

Non é facile distinguere i fatti dai miracoli o dai misfatti peró quí ve ne sono alcuni recentissimi e difficilmente spiegabili:

Rodrigo Granda, uno dei capi della guerriglia colombiana FARC conosciuto come " Il Cancelliere " é stato arrestato dalla polizia colobiana in condizioni poco chiare. Secondo un comunicato emesso dalla stessa FARC, Granda é stato sequestrato in Caracas dove partecipava a un foro "Congresso bolivariano dei popoli " convocato dal governo rivoluzionario per offrire soluzioni pacifiche al mondo attuale e successivamente portato in territorio colombiano. Il regime venezuelano nelle parole tanto del ministro degli interni come dell'ambasciatore venezuelano presso la repubblica di Colombia ignorano di che si tratta. Testimoni alle riunioni del foro insistono nel affermare sulla presenza del tanto famoso come triste " Cancelliere " Apparentemente al regime di Hugo Chavez non fá piacere essere ricordato per i suoi vincoli con la guerriglia.

-Il ministro degli interni ha dichiarato in una conferenza stampa che l'indice di criminalitá é stato ridotto negli ultimi due mesi del 50 %. In effetti il signor Jessy Chacon ex militare fedelissimo rivoluzionari e nominato ministro da circa tre mesi ha compiuto il miracolo, ridurre il bilancio criminale della nazione alla metá in solo poche settimane. Miracolo dei numeri ? Altri fatti ? Difficle dirlo ci chiediamo comunque perché hanno dovuto morire a mano dei criminali ben 50.000 cittadini nei sei anni di governo rivoluzionario chavista quando la soluzione era cosí semplice ?

- Il misfatto o meglio l'attentato che ha tolto la vita al procuratore Danilo Anderson sembra avviato a arenarsi su un pericoloso banco di sabbie mobili. Secondo gli inestigatori é possibile che il ricatto fosse il mobile dell'omicidio, ricatto perpetrato a coloro che sarebbero stati successivamente accusati dal procuratore Anderson di ribellione civile per aver partecipato anche se brevemente nel governo provvisorio di Carmona Estanga nell'anno 2002. Un ballo di miliardi nel quale i responsabili potrebbero essere con le radici profondamente affondate nello stesso regime.

Miracoli,misfatti o altri fatti ? Difficile catalogarli



send this article to a friend >>
placeholder
Loading


Keep Vcrisis Online






top | printer friendly version | contact the webmaster J.B. | disclaimer
placeholder
placeholder